CAPRETTO ARROSTO

capretto arrosto
Questa ricetta richiede la marinatura della carne in olio, sale e limone. Il limone toglierà al capretto quel sapore di selvatico che a molti non piace. Il risultato sarà una carne molto saporita e tenerissima. Si abbina benissimo con le patate al forno

Ingredienti (per quattro persone)
- Kg.1,200 capretto tagliato a pezzetti
- qualche rametto di rosmarino
- 4-5 foglie di salvia
- 2 foglie di alloro
- 2 limoni
- 1 bicchiere e mezzo di olio extravergine d’oliva
- sale

Procedimento
Se dovete cucinare il capretto per pranzo, mettetelo a marinare la sera prima in una teglia con un bicchiere e mezzo di olio e due limoni spremuti. Salare leggermente.
capretto, marinatura
Trascorso il tempo della marinatura, sgocciolate il capretto e mettetelo in una pentola a fiamma media. Aggiungete la salvia e il rosmarino tritati, e le foglie di alloro.
capretto arrosto
Conservate il liquido della marinatura, da aggiungere gradualmente nel caso che il sughetto di cottura dovesse asciugarsi troppo.
Mescolate e rigirate spesso il capretto. Regolate il sale.capretto arrosto
Fate cuocere per circa un’ora, al termine il capretto dovrà risultare tenero e ben rosolato, e il liquido di cottura quasi completamente asciugato.
capretto arrosto
capretto arrosto

Nessun commento:

Posta un commento